Le castagnole senza burro

Condividi

Il Carnevale è alle porte e un dolce tipico del periodo bisogna prepararlo. Ma si sa il Carnevale è fatto di dolci fritti e gustosi. Ecco allora che ho pensato di preparare queste castagnole evitando il burro nell’impasto, sostituendolo con la ricotta e dando l’ok al fritto, così come vuole la tradizione. Scoprirete che saranno morbide e soffici e porteranno sicuramente tanta allegria sulla vostra tavola, con qualche caloria in meno.  Sono veloci da preparare, non richiedono l’uso dell’impastatrice, quindi solo una ciotola capiente o una spianatoia e le castagnole sono pronte.

Ingredienti:

500 gr di farina per dolci

250 gr di ricotta

3 uova medie

150-180 gr di zucchero

1 bustina di lievito per dolci

buccia grattata di 1 limone

buccia grattata di 1 arancia

1 bustina di vanillina

olio per friggere

zucchero a velo

Procedimento:

Setacciate la farina, unite le uova, lo zucchero, le bucce grattate degli agrumi, la ricotta, la vanillina e iniziate ad impastare, poi unite il lievito setacciato. Lavorate bene l’impasto fino ad avere un panetto morbido e non appiccicoso. Lasciatelo  riposare un 15 minuti coperto con un panno. Trascorso il tempo, prendete l’impasto e dividetelo in 4-5 panetti, stendete ogni panetto fino a formare dei salsicciotti larghi 2 cm. Tagliateli con il coltello e con le mani date la forma di palline. Riscaldate abbondante olio e friggetene un pò per volta, scolatele su carta assorbente non appena si saranno dorate. Ponetele a strati in un vassoio, aggiungete lo zucchero a velo per ogni strato. Le castagnole sono pronte.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.