Tronchetto innevato

Condividi

Il tronchetto di Natale fa parte della categoria di dolci che non possono mancare sulle nostre tavole natalizie. E’ composto da una base di pasta biscotto molto soffice e viene farcito con della crema, e poi ricoperto solitamente con una ganache di cioccolato fondente. Facilissimo da realizzare, occorrerĂ  solo una ciotola, delle fruste elettriche e la pasta biscotto sarĂ  pronta. L’unica attenzione per la perfetta riuscita di questo dolce, è che durante la preparazione deve essere ben freddo per poterlo arrotolare senza romperlo. Io l’ho realizzato con crema pasticciera al cioccolato e poi ricoperto di panna montata, proprio a simulare un tronco ricoperto dopo una folta nevicata, che simboleggia proprio il Natale fiabesco.

 

Ingrendienti:

5 uova grandi

50 gr di farina per dolci

50 gr di zucchero

70 ml di olio di semi mais

aroma limone

Procedimento:

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve con lo zucchero. Vi raccomando di verificare che siano ben sodi. Aggiungete poi un tuorlo per volta, tenendo le fruste in movimento, dopo di che unite l’aroma limone e l’olio un pò per volta. Per ultimo aggiungete la farina setacciata. Rivestite una teglia con la carta forno e versate l’impasto stendendolo bene con una spatola. Ponetelo in forno statico a 180°C per 30 minuti fino a che non sarĂ  diventato dorato. Non appena pronto, spegnete il forno, aprite un pò la porta e lasciatelo ancora in caldo qualche minuto prima di sfornarlo. Successivamente rovesciatelo su un canovaccio pulito e lasciatelo raffreddare bene prima di farcirlo e arrotolarlo. Quando sarĂ  pronto, usando un pennello da cucina, potete bagnarlo con del caffè, del limoncello o altra bagna che piĂą vi piace e che vada bene con il tipo di farcia. Io ho usato del caffè e farcito con della crema al cioccolato poichè il connubio fra le due cose è perfetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.