Ciambella alle mele senza bilancia

Condividi

Avete voglia di dolce, ma non quella di sporcare tanta roba? Avete voglia di qualcosa di light ma che non vi faccia perdere tanto tempo? Beh allora ci ho pensato io con questa ricetta, ideale per la colazione del mattino, o per una pausa caffè. Non avete bisogno della planetaria, ma basta un semplice frullino e il vostro dolce sarà pronto, inebriando la vostra cucina e il vostro cuore di cannella e mele. E allora pronti via, mani nella farina e con la mia ricetta passo passo, il dolce si materializzerà nelle vostre cucine.

Ingredienti per un stampo diam 22 cm

3 uova

2 vasetti di yogurt bianco

3 vasetti di farina per dolci

2 vasetti di zucchero

1 bustina di vanillina

2 cucchiaini di cannella

1/2 vasetto di olio di mais

4 mele

1 bustina di lievito per dolci

2 cucchiaini di cremor di tartaro

mezzo limone grattato e mezzo succo

1 pizzico di sale

zucchero a velo

zuccherini

 

Procedimento:

Tagliate le mele a  tocchetti e spruzzatele con il succo di limone e tenete da parte. Setacciate la farina con un colino e tenete da parte. In una ciotola unite uova, zucchero e vanillina e con il frullino lavorate bene er 10 minuti fino a farle diventare spumose, poi unite lo yogurt, la buccia del limone grattata e un po’ per volta l’olio e la cannella. Unite la farina, poi il lievito e il cremor di tartaro setacciati, infine il pizzico di sale. Prendete le mele, scolatele da succo di limone e infarinatele un pochino, in questo modo non andranno sul fondo e unitele all’impasto con una spatola. Ungete e infarinate lo stampo, versate il composto, cospargete la superficie con dello zucchero di canna o bianco e gli zuccherini e infornate a 180°C per 50 minuti. Fate la prova stecchino. Sfornate, lasciate raffreddare e poi cospargete con dello zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.