Torta rustica a doppia sfoglia

Condividi

Torta rustica “a doppia sfoglia”, perché? Perchè è composta da una base di pasta per pizza e coperta con pasta sfoglia. E’ un’idea un po’ alternativa alla classica torta salata, restando anche un po’ più light visto che la base non è di sfoglia. La farcia è composta da un impasto di ricotta e crescenza che la renderà più cremosa, e da spinaci e prosciutto cotto. Consiglio di prepararla il giorno prima o quanto meno la mattina se deve essere consumata nella serata, in modo tale che si assesti bene. Da provare !

Ingredienti per la base:

300 gr di farina tipo 1

150 ml di acqua

3 gr di lievito di birra

5 gr di sale

mezzo cucchiaino di malto d’orzo

mezzo cucchiaio d’olio extra-vergine

Per la copertura :

un rotolo di pasta sfoglia tondo o rettangolare

Per la farcia:

400 gr di ricotta

200 gr di spinaci lessati

1 crescenza da 100 gr

2 uova

50 gr di formaggio grattugiato

100gr di salame

100 gr di prosciutto cotto

Procedimento:

Iniziamo con preparare la base: setacciamo la farina, uniamo il lievito, l’acqua tiepida e il malto e iniziamo a impastare; per ultimo aggiungiamo il sale. Lasciamo lievitare ben coperto. Prendiamo la ricotta ben scolata (mettetela in un colino dal giorno prima in frigo così perde il suo siero), uniamo gli spianaci cotti precedentemente ben sminuzzati, la crescenza, aggiungiamo il formaggio grattugiato e il salame tagliato a pezzettini. Saliamo, pepiamo e amalgamiamo bene il tutto. Riprendiamo la base, stendiamola in maniera circolare o rettangolare (secondo la forma della vostra pasta sfoglia) e poniamola in un teglia rivestita di carta forno. Copriamo con la farcia di ricotta, aggiungiamo le fette di prosciutto cotto e copriamo con la pasta sfoglia chiudendo bene i bordi. Bucherellimo la sfoglia, spennelliamo con un po’ d’uovo e cospargeiamo la superficie con i semi da panificazione. Inforiamo a 180°C per 30-40 minuti. Sforniamola e lasciamola ben riposare prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.