Ciambella rustica

Condividi

Questa ciambella rustica è una ricetta di mia madre. Era solita prepararla quando aveva delle cose da consumare, oppure c’era una festicciola di compleanno, poiché una volta si festeggiava  in casa. Il profumo che emanava in cottura era notevole e ricordo che ogni volta la faceva ero felicissima. Io l’ho modificata usando delle farine meno raffinate e sostituendo il burro con l’olio e voglio condividerla con voi. Potrete impastarla anche a mano poiché la planetaria una volta non c’era, quindi è di facile esecuzione. E’ ideale da preparare e magari da mangiare al posto del classico panino, oppure in una gita fuori porta.

Ingredienti:

200 gr di farina Manitoba tipo 1

350 gr di farina tipo 1

3 uova

10 gr di lievito di birra

80 ml di olio extra-vergine

100 ml di latte parzialmente scremato

1 cucchiaino di sale

10 gr di zucchero

Per il ripieno:

200 gr di cotto a dadini

200 gr di pancetta a dadini

150 gr di caciocavallo grattugiato

formaggio grattugiato 3 cucchiai

Procedimento:

Setacciate le farine, unite il lievito sbriciolato, le uova, l’olio e iniziate a impastare; poi unite il sale, lo zucchero e il latte un po’ per volta. Formate una palla e lasciate lievitare ben coperta per circa 2 ore. Una volta pronta, stendetela con il mattarello creando un rettangolo. Iniziate a distribuite il prosciutto cotto a dadini, la pancetta, il formaggio grattugiato e il caciocavallo. Ripiegate all’interno tutti e 4 i lati di 1 cm, poi arrotolate su sè stesso fino a formare un rotolo. Ponetelo in uno stampo imburrato e infarinato e lasciate lievitare fino al raddoppio, al fine di arrivare al bordo dello stampo. Infornate  a 180°C per 40 minuti. Regolatevi sempre con il vostro forno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.