Treccia di pan brioche con verdure grigliate

Condividi

La treccia di pan brioche, abbina il gusto dolce e morbido dell’impasto, con il ripieno di verdure grigliate e formaggio che invece è salato. Perfetta per essere messa al centro di un tavolo come un antipasto, portando una nota di semplicità ma anche dimostrando la vostra arte in cucina. E’ facile da realizzare, infatti potete impastarla anche a mano qualora non aveste una planetaria. Potete anche sostituire le verdure grigliate con i salumi, con melanzane fritte e scamorza, insomma con quello che più vi piace. Allora 3-2-1 allacciamo i grembiuli !

 

Ingredienti :

Pasta brioche

250 gr di farina 00

250 gr di farina manitoba

1 cucchiaino di malto d’orzo

2 uova

120 gr di latte

20 gr di zucchero

2 cucchiaini di sale fino

60 gr di burro

100 gr di acqua

15 gr di lievito di birra

Per il ripieno:

1/2 kg di zucchine

2 melanzane tonde

150 gr di caciocavallo

1 uovo per  spennellare

 

Procedimento:

Lavate gli ortaggi, tagliate a rondelle le melanzane e le zucchine a fette. Spennellate con un po’ di olio extra-vergine e ponetele su una griglia. Una volta pronte tenete da parte. Prepariamo l’impasto per la brioche: Setacciate la farina in ciotola o nella planetaria, poi unite le uova appena sbattute, il latte, il lievito, il malto d’orzo e 70 ml di acqua e iniziate a impastare. Non appena l’impasto sarà compatto, unite il sale, lo zucchero, il burro morbido a pezzetti, infine la restante acqua un po’ per volta fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Lavoratelo almeno 10 minuti con la planetaria oppure 20 minuti a mano. Lasciatelo lievitare ben coperto fino al raddoppio per circa 2 ore.  Nel mentre prendiamo le zucchine e le melanzane grigliate, tagliamole a pezzetti e lo stesso faremo con il formaggio. Non appena l’impasto sarà pronto, dividetelo in tre panetti uguali, create dei filoncini e stendeteli con il mattarello. Farcite un filoncino con le zucchine grigliate, uno con le melanzane e l’altro con caciocavallo. Salate gli ortaggi e cospargete con un po’ di origano, avendo cura di chiudere bene i due lembi. Ponete i 3 filoncini uno accanto all’altro, poi intrecciateli e ripiegate all’interno le due stremità. Con delicatezza ponete il tutto su una teglia rivestita di carta forno. Lasciate lievitare nuovamente. Poi spennellate la superficie con l’uovo sbattuto con un goccio di latte e cospargete con i il mix di semi per la panificazione. Ponete in forno già caldo lasciando anche una ciotola di acqua poggiata sulla base del forno. Cuocete a 180°C per 30 minuti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.