Torretta di melanzane con bufala e pesto di rucola

Condividi

La torretta di melanzane con bufala e rucola, è un’idea fresca e carina da presentare per una gustosa cena, soprattutto adesso che si va incontro alla stagione estiva. La ricetta in se è di facile esecuzione, pochi passaggi per ottenere un bel piatto da presentare o semplicemente per far cena. In questa ricetta le melanzane sono state fritte, ma se volete un piatto light potete panarle e poi passarle al forno con un filo di olio. Si sa che il fritto è sempre più buono, ma come detto potrete optare per una soluzione leggera senza rinunciare al gusto. Queste melanzane sono ottime anche mangiate calde con un po’ di sale e vi garantisco che una tirerà l’altra.

 

Ingredienti per 4 persone:

 

2 melanzane tonde nere medie

pan grattato

farina di riso

2 uova grandi

una mozzarella di bufala da 250 gr

2 pomodori ramati

basilico

formaggio grattugiato

olio d’arachidi

per il pesto di rucola:

2 mazzetti di rucola o una confezione da 125 gr

olio extra-vergine

due cucchiai di pecorino grattugiato

5 mandorle pelate

2 noci

10 pinoli

sale q.b

mezzo spicchio di aglio

( se piace)

 

Procedimento:

Ponete il contenitore dove farete il pesto nel congelatore.

Sbattete le uova con un po’ di sale e tenete da parte. Lavate le melanzane e tagliatele a rondelle con uno spessore di 1 cm. In una padella capiente versate l’olio e fatelo scaldare bene; ora passate le melanzane prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato (ho usato la farina di riso perché rimane più leggera, qualora non l’abbiate potete usare la 00). Friggete le melanzane a fiamma moderata, scolatele su carta assorbente e tenete da parte. Aprite la mozzarella e ponetela in un colino così che perda un po’ di siero, poi fate lo stesso con i pomodori.

Prepariamo il pesto di rucola: lavatela, asciugatela bene, poi ponetela nel contenitore che avete tenuto nel frezeer aggiungendo il formaggio grattugiato, le mandorle, i pinoli, le noci, l’aglio, un po’ di sale e l’olio q.b. per avere un pesto ben amalgamato. Riprendete le melanzane, ponete una fetta di pomodoro, una foglia di basilico, una di mozzarella, un po’ di formaggio grattugiato, e ripetete la stessa procedura. Potete farla fino a 4 strati. Una volta pronte, mettetele su una teglia con carta forno, e poi in forno a 180°C per 10 minuti, il tempo necessario affinchè si sciolga la mozzarella. Impiattate la vostra torretta e con un sac a poche riempito con un po’ di pesto, cospargete la superficie della torretta e decorate anche un po’ il piatto. Servite caldo.

Per la versione light: Il procedimento di panatura è lo stesso, ma dovete porre le melanzane su una teglia rivestita di carta forno, senza sovrapporle, con un filo d’olio e poi infornate a 180°C per 15 minuti, finchè non saranno dorate. Il resto del procedimento è lo stesso di quelle fritte. Buon appetito !

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.