Torta con cachi e cioccolato

Condividi

I cachi, frutto tipico dell’autunno con il loro bel colore arancione si prestano a tanti golosi dessert, torte, crostate ma anche mousse da servire nel bicchiere con della crema di ricotta. La ricetta di oggi richiede un po’ di pazienza, ma il risultato è ottimo. Una torta super morbidissima che dura per giorni e si può gustare a colazione o servire come dessert, accompagnata sopratutto da una salsina ai cachi super golosa.

 

Ingredienti:

3 cachi morbidi (per circa 300 gr di polpa)

5 uova

250 gr di farina per dolci

200 gr di amaretti

200 gr di zucchero

150 gr di burro

1 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaio di miele

5 cucchiai di liquore strega

100 gr di cioccolato fondente al 70%

 

Procedimento:

Lavate i cachi, togliete il picciolo e frullateli. Tritate gli amaretti e setacciate la farina con il lievito. Montate gli albumi a neve e tenete da parte. Prelavate 300 gr di polpa e a quella restante aggiungete il miele, un cucchiaio di zucchero pieno preso dai 200 gr, 2 cucchiai di liquore, frullate nuovamente e ponete in frigo. Sciogliete il cioccolato con il burro a fiamma bassa. Sbattete i tuorli con il restante zucchero e con un pizzico di sale, poi unite il cioccolato a filo. Incorporate gli amaretti tritati, i 300 gr di polpa di cachi, il restante liquore e la farina con il lievito. Ora incorporate gli albumi montati. Rivestite uno stampo di diam. 26 cm con la carta forno, versate l’impasto, livellatelo e infornatelo a 180°C per 60 minuti. Fate sempre la prova stecchino per verificarne la cottura. Non appena la torta sarĂ  pronta, sfornate, lasciate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo. Servite con la salsa di cachi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *