Gattò con cipolle, olive nere e acciughe

Condividi

Il gattò di patate nella tradizione Campana viene preparato con patate, salumi e mozzarella. Anche qui ogni famiglia ha la sua ricetta, c’è chi lo prepara a strati e chi invece mischia le patate con tutti gli altri ingredienti. E’ un piatto molto buono, da considerarsi piatto unico e può essere mangiato sia caldo ma è ottimo anche freddo. Questa volta non ho rispettato la tradizione, ma l’ho preparato con le cipolle, le olive nere e le acciughe. Il risultato è stato ottimo… le patate che si fondono con il mix di cipolle, olive  e acciughe è molto gustoso. Ve lo consiglio, potete anche tagliarlo a cubetti e utilizzarlo per un buffet.

Ingredienti per 6 persone:

1kg di patate rosse o vecchie

500 gr di cipolle bianche o di Tropea

60 gr di parmigiano grattugiato

1 uovo

30 gr di olive nere di Gaeta o taggiasche snocciolate

6 filetti di acchiughe

pangrattato

20 gr di burro

olio extra-vergine

sale

Procedimento:

Lavate le patate molto bene e fatele cuocere in una pentola capiente e ben coperta di acqua. Ci vorrà 1 ora per la cottura normale, invece se utilizzate la pentola  a pressione 10 minuti da quando la pentola è andata in pressione. Non appena cotte, passatele nello schiacciapatate raccogliendo la purea in una ciotola capiente. Aggiungete alla purea di patate, il burro, il formaggio grattugiato, l’uovo e il sale. Amalgamate bene il tutto e tenete da parte. Tagliate le cipolle a fettine sottili e versatele in una padella con due cucchiai di olio caldo e poi fate appassire sul fuoco. Aggiungete i filetti di acciuga e le olive tagliate a pezzettini. Lasciate insaporire qualche minuto. Prendete una pirofila, imburratela e versate metà del composto di patate, distribuite la farcitura di cipolle, olive e acciughe e coprite con le restanti patate. Distribuite sulla superficie il pangrattato e qualche fiocchetto di burro. Infornate a 180°C per 60 minuti circa. Sfornate fate riposare e servite.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *