Zeppole di San Giuseppe con chantilly e amarene

Condividi

19 Marzo festa del papà ma anche San Giuseppe, vi chiedete come celebrare alla grande questa festa? Allora ecco le zeppole fritte di San Giuseppe con crema chantilly e amarene. La ricetta non è difficile da eseguire, e con piccoli accorgimenti otterrete un dolce delizioso per festeggiare il santo in casa ma anche e il papà.

Ingredienti:

200 gr di farina 00

5 uova

75 gr di burro

2 gr di sale

olio di semi d’arachide

Per la crema Chantilly :

500 ml di latte

2 uova

50 gr di fruimina

100 gr di zucchero

scorza grattata del limone

250 ml di panna per dolci da montare

1 vasetto di amarene

 

Procedimento:

Per le zeppole: versate 2,5 dl di acqua in una casseruola, unite il burro e il sale, mettete sul fuoco e portate a ebollizione. Levate dal fuoco, aggiungete la farina a pioggia e poi mescolate. Rimettete sul fuoco e fate cuocere finchè la farina non inizierĂ  a staccarsi dalle pareti della casseruola. Trasferite il tutto in un altro recipiente e lasciate raffreddare. Incorporate le uova uno alla volta. Raccogliete il composto in un sac a poche con bocchetta a stella e modellate tante zeppole del diametro 6-7 cm, su dei quadrati di carta forno. Scaldate l’olio fino  a 175°C e immergete le zeppole con tutto il quadrato di carta forno. Appena si staccano dai quadrati di carta, prelevate la carta e portate a termine la frittura delle zeppole. Man mano che saranno pronte, scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina. Per la ricetta della crema e del procedimento cliccate QUI . Una volta fredde, tagliatele per metĂ  e farcitele con la crema usando un sac a poche a bocchetta liscia. Decoratele in superficie con una bocchetta a stella, guarnite con l’amarena, spolverate di zucchero a velo e infine servite.

2 pensieri su “Zeppole di San Giuseppe con chantilly e amarene”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *