I biscotti di nonna Rosaria

Condividi
I biscotti che vi presento oggi li preparava nonna Rosaria ossia la mia nonna materna, che sfornava questi ottimi biscotti per la colazione del mattino. Ricetta poi tramandata a mia madre che li preparava per me. Essendo questi biscotti così buoni, mi sono sempre riproposta di rifarli, ed oggi eccoli qui in questo blog.  Vi accorgerete subito che rimangono morbidi anche per una settimana se chiusi in una scatola di latta o in un barattolo di vetro. Sono biscotti genuini, per cui ve li consiglio.
Ingredienti:
 400 gr di farina 00
100 gr di farina di semola rimacinata
200 gr di strutto
 (se non lo avete va bene anche il burro)
200 gr di zucchero
3 uova
buccia grattata dell’arancia
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 vasetto di marmellata a piacere
  
Procedimento:
Setacciate le farine con il lievito e aggiungete lo strutto, lo zucchero, le uova, la buccia grattata dell’arancio e il lievito. Lavorate tutti gli ingredienti insieme, fino a formare un panetto morbido che lascerete riposare per un’oretta in frigo. Passato il tempo, riprendete il panetto e aiutandovi con la farina sulla spianatoia, stendetelo con il mattarello fino ad ottenere un rettangolo non troppo sottile di 1 cm di spessore. Spalmate la marmellata e arrotolatelo su se stesso, fino a formare un rotolo. Ponetelo su carta forno e infornatelo a 200°C per 15 /20  minuti. Estraete il rotolo dal forno e tagliatelo in modo trasversale così da formare tanti biscotti. Riponeteli in forno per altri 10 minuti, finchè non si saranno un po’ dorati.  Fate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *