Torta di mele all’acqua

Condividi

Questa torta di mele all’acqua è di una sofficità unica. Non presenta burro e soprattutto è ideale per chi è intollerante al lattosio, poiché negli ingredienti non ci sono suoi derivati. La ragione della sua morbidezza è data dalla presenza dell’acqua che, più o meno, ha la stessa densità del latte e quindi non cambia la consistenza. L’assenza del latte, favorisce chi è intollerante che può quindi godersi questo dolce senza problemi, ma anche a chi è a dieta, in quanto aiuta un po’ in quanto è meno calorica. La cannella darà un gusto che piacerà di sicuro, ma in ogni caso se non e siete amanti, potrete sostituirla con la buccia del limone grattato!

Ingredienti per 6 persone:

stampo diam 26 cm

350 gr di farina per dolci o OO

200 gr di zucchero

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

2 cucchiaini di cannella

1 limone non trattato

8 mele

80 ml di olio di semi mais

130 ml di acqua

zucchero a velo

 

Procedimento:

Ungete lo stampo con l’olio e rivestitelo di carta forno, questo permetterà alla carta di aderire bene. Lavate e sbucciate 4 mele, tagliatele a tocchetti, spruzzatele con del succo di limone e unite poi la cannella e tenete da parte. In un bicchiere miscelate l’olio con l’acqua. Usando un comune sbattitore elettrico, lavorate le uova con lo zucchero fino a renderle ben spumose, poi unite la miscela di olio e acqua sempre continuando a montare con le fruste. Continuate aggiungendo la farina setacciata con il lievito. Posate le fruste e aggiungete con una spatola le mele precedentemente tagliate. Trasferite il composto nella teglia rivestita di carta forno, poi coprite la superfice con le restanti mele tagliate a fettine sottili utilizzando magari una mandolina. Cospargete di zucchero la superficie e ponete in forno già caldo a 180° C per 60 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete con lo zucchero a velo.

3 pensieri su “Torta di mele all’acqua”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *