Tortiglioni con crema di broccoli e speck

Condividi
Nonostante sia arrivato l’autunno, le temperature e il bel tempo fanno pensare più ad una primavera, e sui banchi dell’ortofrutta si trovano tutti i prodotti tipici della stagione. Fra questi il broccolo siciliano, che appartiene alla stessa famiglia del cavolo broccolo romano, solo che è tipico della Sicilia. Il suo utilizzo è variegato, dalla pasta, alla frittata, ad una torta salata. Io ve lo propongo in una pasta saporita, mantecata nel forno, che mangeranno anche i bambini poco amanti della verdura. Ora vediamo come si prepara.


Ingredienti per 4 persone:
 400 gr di tortiglioni
1 cavolo siciliano medio
100 gr di speck
mezza scamorza affumicata
formaggio grattugiato
olio extra-vergine
sale, pepe
Per la besciamella:
1 litro di latte parzialmente scremato
(potete usare anche quello di soia)
60 gr di burro
100 gr di farina 00
un po’ di noce moscata grattugiata
10 gr di sale
 
Procedimento:
Pulite il broccolo siciliano prendendo solo le cimette (vi raccomando deve essere ben verde, se ha i fiorellini un po’ ingialliti vuol dire che non è del tutto fresco). Lavate le cimette e poi cuocetele in abbondante acqua bollente. Non appena saranno pronte, alzatele con una schiumarola passatele sotto l’acqua fredda e ponete in un contenitore. Non buttate l’acqua di cottura perchè vi servirà poi per cuocere la pasta. Nel mentre tagliate a listarelle lo speck e a dadini la scamorza affumicata. Preparate anche la besciamella, il procedimento lo troverete QUI. In una padella mettete 2 cucchiai di olio e mentre farete rosolate lo speck, con una forchetta schiacciate i broccoli fino a farli diventare una crema. Unite la crema ottenuta allo speck, salate e pepate facendo insaporire il tutto per 5 minuti. Cuocete un po’ al dente la pasta nell’acqua di cottura dei broccoli, salate e non appena pronta scolatela. Prendete una teglia da forno  e mettete sulla base un po’ di besciamella bianca. La restante unitela alla crema di broccoli e speck e condite la pasta con una parte. Versate metà pasta nella teglia, aggiungete il formaggio grattugiato, la scamorza affumicata e un po’ di besciamella. Completate con la pasta rimasta, coprite con la restante besciamella e il formaggio grattugiato. Al termine, in forno già caldo a 180°C per 40 minuti. Lasciatela assestare un po’ prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.