Moscardini con paprica e patate

Condividi
Questa ricetta è una valida alternativa a quella del Polpo alla Luciana la cui ricetta potete trovare QUI. L’aggiunta di una spezia come la paprica, conferisce di fatto un gusto particolare, e le patate assorbiranno tutto il sapore del sughetto. Quindi se volete preparare un piatto di pesce un po’ particolare non vi resta che provarlo, magari abbinando una buona bottiglia di vino bianco. Ora però vediamo come si prepara.




Ingredienti:
4 moscardini non troppo grandi
mezza cipolla
mezza carota
1 spicchio d’aglio
250 gr di polpa di pomodoro
2 foglio di alloro
mezzo bicchiere di vino rosso
1 cucchiaio di paprica dolce
3 rametti di prezzemolo
6 patate medie
sale q.b
 4 cucchiai di olio extra-vergine d’oliva.
 
Procedimento:
Pulite bene i moscardini, svuotando la sacca ed eliminando la pelle, bocca e occhi. Se non riuscite chiedete al vostro pescivendolo di farlo. In un tegame antiaderente versate un po’ d’olio, poi unite la cipolla, l’aglio e la carota, tutto ben tritato. In ultimo aggiungete i moscardini. Fateli rosolare 2- 3 minuti mescolando, poi sfumate con il vino rosso e fate evaporare. Unite successivamente la polpa di pomodoro, l’alloro, la paprica e cuocete per circa 15 minuti. Nel mentre sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti; sciacquatele abbondantemente finchè perdano l’amido, poi unitele ai moscardini e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa. Se il fondo di cottura dovesse risultare troppo denso, aggiungete un poco di acqua calda. A fine cottura salate e unite il prezzemolo tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *