Rollè di tacchino e pollo farcito

Condividi
La bella stagione ormai è quasi passata e anche i piatti più leggeri vengono un po’ accantonati. Ciò nonostante vi presento questo rollè di tacchino gustoso, accompagnato con una salsa barbecue o se volete da una riduzione di aceto balsamico (che potete trovate  QUI ). E’ cucinato con pochi grassi, senza l’aggiunta di altri condimenti se non quelli della farcia, ma nulla toglie che se si volesse renderlo più saporito, potreste rosolarlo prima di metterlo al forno. Passiamo alla ricetta!


Ingredienti:
300 gr di fesa di tacchino tritata
200 gr di coscia di pollo tritata
5 fettine di pane raffermo
mezzo spicchio di aglio
2 uova
50 gr formaggio grattugiato
prezzemolo
un po’ di sale
100 gr di dadini di formaggio tipo asiago
  
Per la farcia:
5 fettine di mortadella
2 uova
olio extra-vergine
2 zucchine grattugiate
2 cucchiai di formaggio grattugiato
un po’ di sale
2 cucchiai di latte
 
Procedimento:
Mettete in ammollo il pane o in acqua o nel latte secondo preferenza. Nel mentre, in una ciotola mettete i due macinati, aggiungete l’aglio sminuzzato, il sale, le uova, il prezzemolo tritato, i dadini di formaggio, il formaggio grattugiato e poi il pane strizzato e ammollato. Amalgamate bene il tutto e tenete da parte. Preparate la frittatine che va come ripieno: sbattete le uova con il formaggio, il sale  e il latte, e unite anche le zucchine che avrete grattugiato. Ungete una padellina e preparate la frittatina. Lasciatela raffreddare qualche istante. Nel mentre prendete un foglio di carta forno, stendete bene la trita di tacchino e pollo, aggiungete le fettine di mortadella e poi la frittatina. Arrotolate bene aiutandovi con la carta forno e sigillate bene i bordi. Riponete il rollè in uno stampo da plumcake e  infornate a 180°C. Fatelo cuocere nella carta forno, in quanto questa servirà a mantenerlo umido in cottura e quindi morbido. Se preferite invece una cottura più saporita, rosolatelo prima in una padella con l’olio e poi lo riponete in forno senza carta. In ogni caso, fatelo raffreddare prima di tagliarlo e servitelo accompagnato con delle salse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *