Seppie gratinate

Condividi
Le seppie gratinate sono un ottimo secondo piatto, gustoso e leggero. E’ un modo alternativo alle classiche seppie con i piselli oppure alle seppie ripiene. Il risultato è garantito, ed è un piatto che piacerà anche ai bambini che di solito non amano tanto il pesce.

Ingredienti per 3 persone:
 4 seppie fresche
4 fette di pane raffermo
 ( no duro e no panini)
5 rametti di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
un pizzico di origano
mezzo cucchiaino di sale
olio extra-vergine
Procedimento:
Pulite bene le seppie, o fatele pulire dal vostro pescivendolo. Con il sacchettino del nero potete farci un’ottima pasta al nero di seppia. Lavatele bene sotto acqua corrente e tagliatele a strisce. In un mixer ponete le fette di pane senza la buccia, il prezzemolo, l’aglio, l’origano, il sale e tritate fino ad ottenere una panatura. Appena pronta, riprendete le seppie e tamponatele con carta assorbente per togliere l’acqua, poi girandole irroratele con l’olio. A questo punto versate la panatura sulle seppie avendo cura di far si che il pane si leghi bene con le seppie. Prendete una teglia, ungetela con dell’olio e disponete le seppie panate. Ponete in forno già caldo a 180°C per 40 minuti e 5 minuti a grill. Servite con dell’insalata. Sono ottime anche fredde.

2 pensieri su “Seppie gratinate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *