Cornucopia di croccante ripiena di struffoli

Condividi
Il termine cornucopia vuol dire letteralmente “cono dell’abbondanza”. Si è solita preparala in versione dolce o salata, durante il periodo natalizio per augurare abbondanza, serenità e ricchezza. Quest’anno l’ho preparata in versione dolce e riempita di struffoli, per la cena che si terrà con gli amici come buon augurio di un sereno anno nuovo.
Riguardo la ricetta e procedimento degli struffoli la trovate QUI 



Per fare la cornucopia di croccante:
 600 gr di zucchero
125 gr di mandorle tostate a granella
125 gr di nocciole tostate a granella
1 cucchiaio di succo di limone
  
Per fare il cono:
 1 coperchio dei contenitori di alluminio da 6 porzioni
carta forno
 Procedimento:
In una pentola dal fondo spesso, fate sciogliere lo zucchero con il limone; ci va un 15 minuti circa. Non appena lo zucchero inizia a imbrunire, aggiungete la frutta secca e amalgamate bene, affinché il tutto sia ben legato. Versate il composto su un foglio di carta forno appena unto e, facendo attenzione, cominciate a spanderlo con la cucchiaia. Poi prendere un altro foglio di carta forno sempre un po’ unto, coprite e stendete con il mattarello, dando all’incirca la forma di un rettangolo. Lasciate raffreddare un pochino. Nel mentre prendete il cono che avete già preparato con il coperchio dei contenitori di alluminio, rivestitelo con la carta forno appena unta, e ponetelo in diagonale al centro del croccante. Chiudete con il croccante prima un lato del cono, e poi sovrapponete l’altro, chiudendolo bene. Il croccante ancora caldo favorirà l’adesione tra le due parti. Alzate un po’ la punta del croccante per dare la forma della cornucopia. Lasciate il cono all’interno fino al perfetto raffreddamento del croccante, poi sfilate la forma. Adesso la cornucopia è  pronta per essere riempita di struffoli.

2 pensieri su “Cornucopia di croccante ripiena di struffoli”

Rispondi a profumi di cucina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.